Covid: ncremento del 104% dei nuovi contagi - 15 ottobre 2020

Il quadro che emerge dal rapporto settimanale di Gimbe rileva come nella settimana 7-13 ottobre, rispetto alla precedente, ci sia stato un incremento esponenziale nel trend dei nuovi casi (35.204 vs 17.252) a fronte di un moderato aumento dei casi testati (505.940 vs 429.984) e di un netto incremento del rapporto positivi/casi testati (7% vs 4%).
L'incremento registrato ad oggi è stato del 104% dei nuovi contagi, c'è stato poi un +40% di ricoveri ospedalieri, ed un incremento di +61% nelle terapie intensive. Questo il quadro che emerge dal rapporto settimanale della Fondazione Gimbe che rileva come nella settimana 7-13 ottobre, rispetto alla precedente, ci sia stato un incremento esponenziale nel trend dei nuovi casi (35.204 vs 17.252) a fronte di un moderato aumento dei casi testati (505.940 vs 429.984) e di un netto incremento del rapporto positivi/casi testati (7% vs 4%). Secondo il Presidente di Gimbe, Nino Cartabellotta bisogna intervenire tempestivamente con misure restrittive locali, compresi lockdown mirati, per spegnere i focolai, arginare il contagio diffusoe prevenire il sovraccarico degli ospedali".
L’incremento dei contagi appare  costate e inarrestabile a meno di adottare da subito misure più drastiche per arrestare una crescita incontrollabile dell’epidemia.
Queste le variazioni da una settimana all’altra:
- Decessi: +61 (+39,4%)
- Terapia intensiva: +195 (+61,1%)
- Ricoverati con sintomi: +1.451 (+40%)
- Nuovi casi: +35.204 (+104,1%)
- Casi attualmente positivi: +27.059 (+45%)
- Casi testati +75.956 (+17,7%)
- Tamponi totali: +102.881 (+14,4%)
 
 
Un sito web Dinamo Cms